[Solira] postfix e fetchmail, ed un malloppo di sigle per la sicurezza

Francesco Occhipinti f.occhipinti a gmail.com
Gio 31 Maggio 2007 00:08:11 CEST


Salve solira, e` tanto che non mi faccio sentire, ma se risolvo questo
problema saro` piu` presente, dato che si tratta di un client di
posta!

Per usare mutt devo far funzionare fetchmail e postfix con tls e sasl;
far funzionare il primo non e` stato un problema, ma quando ho
impostato il secondo con il famoso howto che si trova su internet,
fetchmail e` diventato incapace di comunicare con postfix. (infatti
pare che stranamente fetchmail recuperi le email, e poi le spedisca al
programma che serve a spedirle per poterle "inviare a se` stessi".
Tortuoso!)
Sembrava che in ascolto sulla porta 25 (quella dell'smtp, a cui si
collega fetchmail) non ci fosse nessun demone, quindi cercando su
internet ho trovato una soluzione modificando una riga di
/etc/postfix/master.cf cosi`:

smtp   inet   n   n   n   -   -   smtpd

E cosi` ho ottenuto che il processo master di postfix stesse
effettivamente in ascolto della porta 25  come confermato da netstat
-l e lsof.
Il problema e` che quando fetchmail si collega alla porta, rimane
'appeso', cioe` non fa nulla (di seguito l'output:)

$fetchmail -v

//... bla bla bla ... la prima parte funziona

fetchmail: POP3> LIST 588
fetchmail: POP3< +OK 588 4259
fetchmail: POP3> RETR 588
fetchmail: POP3< +OK message follows
reading message f.occhipinti a gmail.com@pop.gmail.com:588 of 590 (4259 octets)
Trying to connect to 127.0.0.1/25...connected.
fetchmail: smtp listener protocol error

praticamente e ` il momento in cui contatta il mail transport agent
locale, cioe` il processo master di postfix in attesa sulla porta 25.

Ok, dunque, provando netcat su localhost sulla porta 25, la
connessione si instaura ma poi rimane appesa e non succede piu` nulla
anche li`. (il server che ascolta il socket non dice nulla di nulla, e
dopo un tempo variabile stronca la connessione).
Insomma io non so piu` che pesci prendere!! Fra l'altro mi sembra in
main.cf di aver disabilitato tls e sasl riguardo smtpd, che dovrebbe
essere il demone locale cui accede fetchmail; quindi fetchmail non
deve autenticarsi. Perche` questo aggeggio rimane piantato senza far
nulla??? Forse sulla porta non e` in ascolto il demone giusto?

Boh, io mi arrendo... (almeno per stasera!) uff. Se qualcuno ne ha la
pazienza, ho allegato i file master.cf e main.cf che penso siano un
po` il nocciolo del problema, scusata la richiesta un po` brusca e
asciutta, e` che sto sbattendo la testa forse da un po` troppo tempo
su questi cosi, come l'omino dell'animazione di Don Paolo (quello
sanguinolento, ve lo ricordate?)...
Buona notte a tutta Solira, buona estate, e buone cose!!!
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        main.cf
Tipo:        application/octet-stream
Dimensione:  2775 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         http://liste.solira.org/cgi-bin/mailman/private/solira/attachments/20070531/3701f9bc/main.obj
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        master.cf
Tipo:        application/octet-stream
Dimensione:  4004 bytes
Descrizione: non disponibile
Url:         http://liste.solira.org/cgi-bin/mailman/private/solira/attachments/20070531/3701f9bc/master.obj


Maggiori informazioni sulla lista Solira